Alessio Borin Website Logo

/blog & news

Interactive3G Srl e la truffa Rintonix tramite SMS


RINTONIXSe questo nome lo avete già sentito, allora siete stati anche voi vittima di questa truffa telefonica/informatica. Parliamo di una ditta con sede in Spagna, la Interactive3G Srl che insieme ad un’altra ditta spagnola la Pure Bros, lavora nel settore della telefonia vendendo servizi in abbonamento relativi alle suonerie, applicazioni ecc… Se in TV vi capita spesso di vedere spot dove vogliono vendervi abbonamenti con costi madornali per acquistare stupide suonerie o sms con l’oroscopo, già avete capito di cosa si parla.  La differenza tuttavia, risiede nel modus operandi, poiché mentre in TV siete voi a decidere di essere così stolti da abbonarvi, in questo caso l’abbonamento vi verrà somministrato indipendentemente dalla vostra volontà.
Queste due società menzionate presentano diverse anomalie già nel modo di presentarsi, in quanto: operano in Italia grazie alla partnership degli operatori telefonici, vendono un servizio in maniera diretta (tramite i siti web che creano appositamente), stranamente però mancano della trasparenza necessaria, omettendo ad esempio sui rispettivi siti web (stranamente visibili solamente in lingua spagnola) di indicare una Partita IVA come la legge italiana impone:

L’articolo 35 – comma 1 – del DPR 633/72 dice che i soggetti in possesso di partita IVA devono pubblicare sulla home page dell’eventuale sito internet il codice di partita IVA. La mancata esposizione del numero di Partita IVA è perseguibile con una sanzione amministrativa variabile da 258,23 a 2.065,83 euro, trattandosi di violazione agli obblighi di comunicazione prescritti da legge tributaria. (fonte: viasetti.it)

Se questo non basta a farvi sentire la puzza di bruciato, allora proseguiamo… Ieri mattina, con il mio telefono, mi stavo dedicando alla quotidiana lettura dei giornali online, quando improvvisamente mi vedo recapitato un SMS (riportato qui sopra) con mittente PartnerLive. Nemmeno il tempo di rendermi conto di cosa fosse successo, controllo il credito Vodafone e mi trovo addebitato un costo di €5 per l’attivazione di un servizio MAI RICHIESTO, cosa capitata anche al collega Morgan con simili modalità. Approfondisco rapidamente la questione e mediante una ricerca su Google scopro come disattivarlo, poiché da nessuna parte nell’SMS di attivazione è scritto come farlo. Fortunatamente è stato sufficiente inviare un sms al numero 42775 con il testo STOP. Segue quindi una telefonata al 190 per richiedere spiegazioni e per una volta non mi sentirete lamentarmi del servizio dei call center, risponde un’operatatrice estremamente disponibile che addirittura mi rimborsa del traffico, dicendomi dispiaciuta che Vodafone non ha alcuna colpa in quanto successo.

Scopro successivamente che in realtà non è affatto così, infatti è Vodafone stessa ad avere sottoscritto un accordo con le società menzionate prima, queste se io visito il link wap(punto)rintonix(punto)it utilizzando una connessione mobile ricevono direttamente da Vodafone il mio numero e procedono con l’addebito. Quindi addio privacy, tra le tante cose.

Altro servizio sempre loro da segnalare è music-box(punto)mobi che sembra funzionare con le stesse modalità.

State quindi attenti perché molti in questi giorni stanno cadendo in questo genere di truffa, probabilmente hanno iniziato una campagna pubblicitaria molto intensa. Basterà cliccare su un banner pubblicitario contenuto in un’applicazione (non si salva nulla, leggevo di utenti che persino usando Skype hanno trovato l’ad), oppure su un link che porti al sito in questione per restare truffati.

Come salvarsi?

  • Fare molta attenzione mentre si naviga utilizzando una connessione mobile
  • Installare degli AD Blocker per le applicazioni (non è una cosa bella da fare, e spesso contraria ai termini d’uso delle stesse, fatelo consapevolmente)
  • Chiedere al vostro operatore di disattivare gli sms a pagamento per i servizi esterni (ATTENZIONE:  così facendo non potrete più utilizzare il credito telefonico per pagare qualsiasi cosa, quindi anche giochi online e applicazioni sul Play Store)